Filosofia sistematica II: antropologia, etica, cosmologia

 

(II sem. – 7 cr.) : prof. Vincenzo Massimo Majuri

 

 

Obiettivo e Argomenti del corso

 

Il corso, dopo un’introduzione sullo statuto epistemologico dei trattati di antropologia, di etica e di cosmologia, intende offrire una trattazione sistematica delle principali tematiche inerenti l’essere umano: il suo essere (parte prima), il suo agire (seconda parte), le sue relazioni con la natura e il problema stesso dell’ente fisico (parte terza).

 PARTE PRIMA: 1. I principali paradigmi antropologici antichi, medievali, moderni e contemporanei; 2. L’analisi della costituzione essenziale dell’essere umano; 3. La sua attività: intellettiva, comunicativa, volitiva e affettiva; 4. La storicità dell’esistenza e il senso del tempo e della storia; 5. Le esperienze “limite” dell’uomo: fallimento, sofferenza, male, morte.

PARTE SECONDA: 6. Il fine ultimo e la felicità come fondamento di tutta l’etica; 7. Il bene morale e la sua conoscenza; 8. L’agire umano: la libertà e i fattori della moralità dell’atto umano; 9. La struttura della coscienza morale; 10. L’essenza e la formazione delle virtù; 11. La fondazione metafisica della legge morale (legge naturale, assoluti morali, distinzione tra precetti e consigli).

PARTE TERZA: 12. Il rapporto tra la cosmologia e le scienze naturali; 13. Creazione, eternità del mondo ed evoluzione; 14. Il principio antropico; 15. Dio e il caso.

 

Testi

 

 Alessi A., Sui sentieri dell’uomo. Introduzione all’antropologia filosofica, LAS, Roma 2006; Mondin B., Manuale di filosofia sistematica. Epistemologia e Cosmologia, vol. 2,  ESD, Bologna 2000; Idem, Manuale di filosofia sistematica. Antropologia filosofica, vol. 5, ESD, Bologna 2004; Idem, Manuale di filosofia sistematica. Etica e politica, vol. 6,  ESD, Bologna 2000.

Antologia di testi filosofici e note bibliografiche a cura del Docente.

 

Testi consigliati

 

Abbà G., Felicità, vita buona e virtù. Saggio di filosofia morale,LAS, Roma 1995; Basti G., Filosofia della natura e della scienza, vol. 1: I Fondamenti, PUL, Roma 2002;Coreth E., Antropologia filosofica, Morcelliana, Brescia 1983; De Finance J., Etica generale, PUG, Roma 1997; Esclanda R.- Russo F., (edd), Homo Patiens. Prospettive sulla sofferenza umana, Armando, Roma 2003; Gesché A., Il cosmo, San Paolo, Cinisello Balsamo 1997; Gevaert J., Il problema dell’uomo. Introduzione all’antropologia filosofica, LDC, Leumann 19928; Konrad M., Precetti e consigli. Studi sull’etica di san Tommaso d’Aquino a confronto con Lutero e Kant, LUP, Roma 2005; Lucas Lucas R., L’uomo spirito incarnato. Compendio di filosofia dell’uomo, San Paolo, Cinisello Balsamo 1993; Malo A., Il senso antropologico dell'azione. Paradigmi e prospettive, Armando, Roma 2004; Meli A., Le frontiere della scienza, Coop. S.Tom., Messina 2001; Palumbieri S., L’uomo meraviglia e paradosso. Trattato sulla costituzione, con-centrazione e condizione antropologica, UUP, Roma 2006; Vendemiati A., In prima persona. Lineamenti di etica generale, UUP, Roma 20042.

 

Follow me